La grande annata

Buongiorno e buon giovedì !!!

Io non sono un grande appassionato di calcio, e quindi non mi sentirei di spendere 1 euro per sky, ma la pubblicità di quest’anno è veramente carina, no???

Chissà se anche questa esce dalla testolina di quel genio di Vialli???

 

 

La grande annataultima modifica: 2007-08-23T10:05:00+02:00da acc_gian
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “La grande annata

  1. Ormai ho capito di seguire solo il mio cuore e di nn farmi piu’ mille pensieri….O la va o la spacca : )) Ciao un abbraccio

  2. ei!ciiiao!
    sn venuta nel tuo blog perchè mi hai scritto (a parer mio) il commento piu dolce di tutti!
    una bambina che si chiama cm meeee!?!?
    MA è FANTASTIIICO!eheh
    io adoooro i bambini,sn belli, sinceri, buffi ed hanno sempre tnt da insegnare a noi grandi!!
    Loro trovano tutto in niente, gli adulti invece trovano niente in tutto e poi sono talmente divertenti proprio perché si possono divertire con poco.
    e tu cm tutti i papà devi essere felice ed allo stesso tempo attento perchè i bambini danno molta più importanza a ciò che i genitori fanno, che a ciò che essi dicono.
    non sapendolo hai toccato un mio punto debole…io farei di tutto per qsti esserini..sto cercando di diventare pediatra figurati!! quanti anni ha la tua?
    invece riguardo all argomento trattato sul mio blog, ti rispondo dicendoti che la tua famiglia è la cosa piu bella che ti sia mai capitata e non vale neanche la nostalgia dei tuoi vecchi amici!!!
    io…io…io resterò sola solettaaaaa:(:(
    eheh
    naaa dai skerzo..quel commento l ho scritto in un momento di tristezza, dp giorni che non parlavo piu cn la mia migliore amica…adesso le cose invece sembrano aggiustarsi e ne sn sollevata:)..trovare poi tnt persone che non conoscevo che si sn interessate a darmi consigli mi ha fatto sentire bene, quasi importante..e per qst devo ringraziare pure te!!!
    continuerò a tenere il tuo blog sott occhio ora che ti ho “conosciuto”!!eheh
    un bacio ed a presto!!
    ps:(ultima perla di saggezza) I poeti sono come i bambini: quando siedono a una scrivania, non toccano terra coi piedi.

I commenti sono chiusi.