Cartoline dalle vacanze

Montesilvano


Non so se e quanti ancora usino questo mezzo per mandare i saluti dalle vacanze.
Ricordo le ante dell’armadio piene di cartoline di amici e dei loro viaggi, mentre oggi mi arrivano paccate di SMS e di mails.
Quest’anno però credo che almeno una cartolina si possa scrivere, per dare una “zampa” all’AIDAA, Associazione Italiana per la difesa di Animali ed Ambiente.

 

L’Aidaa ha stretto un accordo con alcuni collezionisti di cartoline, ai quali consegnerà tutte le cartoline che riceverà avendo in cambio il valore del francobollo (0,60€).
Questo importo è abbastanza per comperare una scatoletta di cibo per un cane randagio e abbandonato.

 

Mi sembra una bellissima iniziativa, che non si pone grandi traguardi, ma che nel suo piccolo raggiunge sicuramente un ottimo fine.

 

Ho recuperato in internet la notizia di qualche giorno fa:

UNA CARTOLINA PER AIUTARE I CANI RANDAGI ED ABBANDONATI

Inviando una cartolina dalle località di vacanza all’associazione italiana difesa animali ed ambiente si garantirà un pasto per un cane randagio ospitato in canile.
L’operazione alla quale possono partecipare tutti gli italiani è molto semplice basta inviare una cartolina da qualunque località turistica all’indirizzo dell’associazione italiana difesa animali ed ambiente e questo garantirà un versamento di 60 centesimi di euro (il prezzo del
francobollo) per ciascuna cartolina a favore dei cani abbandonati e randagi ospitati in alcuni canili rifugio italiani a cui non verranno corrisposti i soldi ma un numero di scatolette e sacchetti di croccantini pari alla cifra raggiunta. Il primo rifugio che verrà aiutato con questa operazione è quello dell’associazione il Rifugio di
Cassano Magnago che versa in una situazione molto delicata.
Partecipare è davvero semplice, basta inviare entro la fine del mese di settembre una cartolina all’indirizzo postale AIDAA- VIA ROMA 62
-20010 PREGNANA MILANESE

per garantire un pasto ad un cane randagio o abbandonato e ricoverato in un rifugio.
Ogni rifugio che verrà scelto come beneficiario dei ricavati
dell’operazione riceverà la somma massima pari a 600 euro in crocchette e scatolette (1.000 cartoline) in modo da poter aiutare diverse situazioni.
“L’iniziativa unica nel suo genere- ci dice Lorenzo Croce presidente AIDAA- è stata resa possibile da un’accordo tra la presidenza di questa associazione ed un gruppo di collezionisti di cartoline che vogliono rigorosamente rimanere anonimi, ma che in cambio di ciascuna
cartolina proveniente da una località di vacanza dell’Italia o dell’Estero ci riconosce un versamento di 60 centesimi di euro pari al prezzo del francobollo. Speriamo di ottenere buoni risultati in modo da poter devolvere quanto raccolto, ovviamente come nel nostro stile appena terminata la ricezione delle cartoline prevista attorno al 10
ottobre pubblicheremo sia il numero delle cartoline ricevute, sia le somme acquisite e trasformate in crocchette per i cani abbandonati e l’elenco delle strutture a cui sono state destinate”.

Cartoline dalle vacanzeultima modifica: 2008-07-31T17:40:40+02:00da acc_gian
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Cartoline dalle vacanze

  1. sicuramente una bella iniziativa ho 2 cani e li adoro e voglio tanto bene a questi animali….sono contento che ci sia qualcuno che li aiuta come fate voi..continuate cosi e fatemi sapere al mio indirizzo e-mail nuove iniziative se potro darvi una mano lo faro volentieri…Vado subito a comprare delle cartoline da spedirvi ciao

Lascia un commento