Ecco il Gian

E rieccomi…

Ancora una volta, come accade di frequente, mi scuso per l’assenza; anche se credo che le vostre giornate siano andate avanti tranquillamente anche senza il Gian on line sul blog.
Beh, certo, vi mancavano le pilloline di Wikipedia, lo capisco, ma oggi recuperiamo, ok? ;P

Nel frattempo, presi da un colpo di testa improvviso siamo partiti qualche giorno per il mare.
Era una occasione troppo gustosa da lasciare cadere, 4 giorni liberi di Giusy, altrettanti rubati al mio lavoro e la possibilità di tirare un po’ il fiato. Cosa della quale abbiamo bisogno un po’ tutti, Alicina compresa.

Oggi o domani pubblico qualche foto, per farvi vedere quanto è cresciuta la mia stellina, ma soprattutto per farvi capire che salto psicologico abbiamo dovuto compiere rientrando e passando dal sole alla nebbia T O T A L E e alla neve.

Poi mi sono un po’ perso nel lavoro (il mio collega non c’era e quindi si lavora doppio) e sinceramente mi sono un po’ abbacchiato (il termine giusto sarebbe scoglionato, ma fa brutto sul blog) pe ru npo’ di situazioni che ho da gestire e sentendo le notizie degli ultimi giorni ai tg.

Gli stupri in giro per l’Italia.
Le violenze sugli immigrati; in particolare quella alla stazione di Nettuno a Roma fatta per noia, per divertirsi.
Non le so giustificare, per fortuna aggiungo.
Ma quello che voglio dire è che non le capisco; non è razzismo. Quello è stupido quanto vuoi ma almeno è una motivazione (condivisibile o meno), le guerre in giro per il mondo sono stupide, ma hanno una motivazione (ancora una volta, condivisibile o meno), ma prendere uno e massacrarlo solo perchè non hai una mazza da fare o non sei capace di riempire il tuo tempo con altro, questo è assurdo.
Il mio cervellino non ci arriva, non ce la fa davvero.

Quello che mi arrovella le meningi è: come ci si arriva lì?
Non stiamo mica sempre parlando di delinquenti.
Boh…

Ma torniamo a noi. qualche giorno fa Luca faceva notare sul suo blog che il 2009 non sembra partito molto meglio del 2008.
Lo diceva indubbiamente per motivi molto più seri di quanto non lo siano quelli che mi portano alla stessa considerazione.
Sarà che ho accumulato un quantitativo di sfighe tali nel 2008, che non si è proprio riusciti ad esaurirle nei botti del fine anno.

Però noi siamo trooooppo i miglioooori… e abbiamo tanta voglia di mettere le cose a posto… e chi ci ammazza ??? 😀

Buona serata … ciaooooo

Ecco il Gianultima modifica: 2009-02-04T19:25:06+01:00da acc_gian
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento