Visioni

Visioni Sono quelle che ho avuto ieri sera dopo i primi 40 minuti di riunione di condominio. Saletta ristretta… Un tot di persone più o meno facinorose… Lingua felpata… Salivazione assente… Visioni più o meno mistiche all’orizzonte. Ho fatto anche un’altra considerazione: io non sono fatto per le riunioni di condominio (e non parlo di Vox!!!). Ci sono persone che … Continua a leggere

Bambini

E’ incredibile come a volte i fatti siano legati tra di loro e sembra quasi si “rincorrano”. Oggi è la ricorrenza della fondazione del Telefono Azzurro. Di ieri invece la notizia del rapimento a Nocera di Luca, nato da poche ore. Voi sapete che su queste cose io “perdo la brocca” in un secondo. Questa volta, la felicità che per … Continua a leggere

Tristezza

Mi ricordo di quando ero bambino e, dopo aver alitato sul vetro della cucina, disegnavo con il dito un cuore o un fiore per la mia mamma. Poi il disegno spariva. Bastava un altro fiato leggero per farlo riapparire. Credo che la tristezza sia così. Sparisce a volte, per minuti, ore, giorni. Basta però un alito leggero per farla tornare. … Continua a leggere