Cosa fa la tua anima

Ieri passavo davanti ad un muro ricoperto di cartelloni pubblicitari di varia natura.
Spettacoli, outlets, eventi del comune, affissioni di questa o quella parte politica.

In uno legato a quest’utlima categoria campeggiava una domanda che mi ha fatto pernsare, ovviamente senza badare al vero motivo della domanda legato a qualche convegno politico.

La domanda era: Cosa fa la tua anima mentre lavori?

Non è banale come domanda.

La mia credo che tendenzialmente si faccia due maroni esagerati. 🙂
No, se devo essere sincero, la mia credo soffra un po’.

A me piace il mio lavoro e ci metto tutto me stesso.
Mi coinvolge, forse troppo, e tutto mi corre via veloce.
Mi piacerebbe fermarmi a pensare ad Alice, Irene e Giusy ed un po’ a me magari.
Ma tutto corre, veloce.

L’anima cresce di quello che sente, che prova, che cerca di fare per chi gli sta intorno.

A pensarci bene, probabilmente, la mia anima prende quello che provo, quello che mi circonda durante il giorno, ma fondamentalmente aspetta.
Aspetta di entrare in casa.
Aspetta le urla di Alice e le braccine alzate di Irene che vuole saltarmi in braccio.
Aspetta gli occhi di Giusy e tutta la sua forza nel pensare alla sua ed alla nostra di anima.

Sì, perchè se la mia anima cresce, lo deve a Giusy che ci lavora tantissimo. E alle mie nanerottoline, naturalmente.

Mi ricordo una passaggio meraviglioso di una canzone di Gino Paoli, “L’autostrada“.
chi ripara i miei sogni scassati, sei sempre tu…, per fortuna mia…

Ve la metto qui….  
 http://accgian.myblog.it/media/02/01/130973772.mp3

Avete una idea di cosa fa la vostra mentre lavorate?

Cosa fa la tua animaultima modifica: 2011-01-28T10:44:57+01:00da acc_gian
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento